· 

L'anno dei videoclip musicali...!

L'avevo previsto, detto e scritto alla fine dell'anno scorso e sta accadendo...!

Il 2018 sembra essere per me l'anno dei videoclip musicali! Cerco di spiegarmi il perchè...Il videoclip musicale, si sa, non garantisce ma aumenta notevolmente la possibilità di farsi conoscere da parte dell'artista sfruttando la potenza di nuovi canali pubblicitari.

 

Di solito, un videoclip musicale deve rispondere ad esigenze più svariate, da quelle di mostrarsi alle etichette discografiche, piccole o grandi che siano, o più semplicemente sul web.

 

Dal mio punto di vista, è importantissimo incontrare e conoscere l'artista per sapere i motivi che hanno suscitato la stesura del brano e i sentimenti che suscita all'artista quando questi lo interpreta. Tutto ciò aiuta a dare un'anima al video e all'artista stesso.

Paradossalmente, negli ultimi tempi, c'è la tendenza da parte delle etichette discografiche più grandi e conosciute, ad affidare i video musicali anche a produzioni più piccole e i motivi non sono solo economici. In un oceano di  video (le piattaforme e i social oramai sono quasi sature di video musicali) dove i contenuti spesso sembrano essere tutti uguali anche se qualitativamente molto validi, si punta a qualcosa di nuovo ed originale, soprattutto a livello di idee.  Le attrezzature di qualità possono essere reperite con investimenti economici o noleggi, ma le idee appartengono solo a chi ce l'ha e non possono essere acquistate. Sono un patrimonio esclusivo di chi crea, inventa e produce...

 

Personalmente, soprattutto negli ultimi tempi sto avendo molte richieste e non nascondo che spesso mi chiedo anch'io il motivo. Io non dico che i miei video sono i più belli, le mie idee le migliori in assoluto, ma di una cosa vado fiero...la capacità di ottimizzare i costi e di offrire sempre il massimo in base al budget disponibile. Perciò se canti e sei in procinto di realizzare un video musicale contattami e sicuramente troveremo insieme la formula più adatta e l'idea migliore!

Scrivi commento

Commenti: 0