· 

Ma quante visualizzazioni ha il tuo video?


Oramai tutti sanno che da tempo seguo con particolare attenzione il percorso artistico di alcuni artisti emergenti locali e non. Una delle prime domande che si pongono e secondo me sbagliando è questa: ma quante visualizzazioni ha il tuo video su youtube? Come se il loro valore e la qualità della loro musica dipendesse esclusivamente dal numero delle views registrate su questa piattaforma e allora via alla corsa alle visualizzazioni spendendo centinaia e centinaia di euro per raggiuntere 100/200/500 mila visualizzazioni per poter dire semplicemente e con orgoglio e presunzione "ma il mio video sta andando bene", "il mio pezzo è forte, guarda quante visualizzazioni", "se vedono le visualizzazioni che ho qualcosa di sicuro succederà...". Insomma, di frasi come queste potrei citarne all'infinito. Ma è giusto ed efficace comprare le visualizzazioni su Youtube e spendere così tanti soldi? La mia risposta è assolutamente NO ed è per questo che ho scelto dal web questo video che spiega molto bene la questione.

 

Senza tirare in ballo video di altre produzioni, ho preso a titolo di esempio due videoclip da me realizzati. Dopo alcuni mesi, Aria di Erika Piras 53.987 visualizzazioni, Feel The Change di Karol Diac 52.720. Non moltissime qualcuno dirà, ma neanche pochissime considerando il fatto che non è stato speso un centesimo per acquistare una sola visualizzazione su Youtube. Personalmente, ed è quello che voglio dire, mi accontento di qualche migliaia di visualizzazione in meno ma comunque reali e frutto di interazioni con persone vere e non virtuali o pagate per mettere un click e guardare il video per almeno 10 secondi.

 

A che serve avere 100-200-500 mila visualizzazioni e non sentire mai il proprio brano girare in una radio? se poi nessun'agenzia ti chiama per un evento musicale? nessun locale ti ospita per una serata musicale? (o forse si qualche amico titolare di un locale ti fa cantare e suonare, ma solo per farti un favore). Intanto avete speso centinaia di euro per non ottenere nulla e solo per poter dire...guardate quante visualizzazioni ho su youtube! Per essere più chiaro, tornando agli esempi di video sopracitati ( e sottolineo preferisco parlare dei miei e non di quelli degli altri) le quasi 54.000 visualizzazioni di Aria di Erika Piras sono la conseguenza di promozioni radiofoniche, su riviste musicali online e, soprattutto, di partecipazioni su invito ad eventi musicali importanti ed interazioni vere sui canali social. Le quasi 53.000 visualizzazioni di Feel The Change di Karol Diac sono frutto di numerosi contatti in ambienti musicali molto importanti e quindi interazioni, commenti, like sul canale youtube. Non importa che i commenti siano positivi o negativi, sono importanti le interazioni, cioè il livello di interesse che la tua canzone o la tua immagine suscita. E a buon intenditor poche parole. Poi se uno vuole continuare a spendere soldi inutilmente lo faccia pure...Il mio piccolo consiglio l'ho dato. Guardate anche il video. Alla prossima...e buona musica a tutti!

Scrivi commento

Commenti: 0